DVDFab Forum - Opinione personale

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Opinione personale

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Opinione personale

    Sto usando da più di un anno ormai DVD Fab senza problemi. Forse non è il miglior programma in circolazione ma sicuramente è quello che offre la gamma più completa di possibilit*. Sicuramente bisogna accontentarsi e prendere quello che più ci serve. Il suo miglior pregio è che consente di rippare da solo qualsiasi DVD. Cosa possiamo fare poi con il nostro dvd rippato dipende dalle esigenze di ognuno di noi. Lo scopo del programma è consentire a tutti di fare delle copie legali dei propri dvd in maniera di preservare gli originali dall'usura.
    Non trovo conveniente poi effettuare qualsiasi compressione perchè porta inevitabilmente ad una perdita di qualit* delle immagini. La cosa migliore è quindi salvare i nostri film su un disco fisso e guardarli a tutta qualit* magari con un buon televisore utilizzando un player. Io dispongo di un WD HD (circa 100 euro), vedo sui forum che il migliore sembra essere Argosy HV335 (200 USD con 2 TB). Il mio WD TV non ha problemi e mi consente comunque di avere il disco fisso a parte formattato NTFS.
    Non ha senso, per me, utilizzare BD su PC o su televisori di bassa qualit*, non ha senso fare copie su dvd (gli errori di masterizzazione ci sono e la qualit* si abbassa specie se comprimiamo).
    Non ha senso prendere BD di vecchi film a meno che siano stati rimasterizzati e ripuliti altrimenti avremo un file enorme con la qualit* della ripresa effettuata in origine (vedi Blade Runner).
    Può aver senso comprimere un BD in MKV se non ci sono effetti speciali e vogliamo risparmiare spazio sul disco fisso, ma è meglio allora comprare un altro disco fisso.
    Tutte le esplosioni o le immagine a forte velocit* infatti su un buon televisore a led si sgranano e si vedono chiaramente i poligoni. Infatti tutti i backup vecchi che sembravano buoni con i televisori a tubo catodico sono da buttare.
    Eliminato quindi videoregistratore e DVD adesso basta il televisore con Home theatre e media player; abbiamo a disposizione tutti i film e la musica catalogati e senza avere un ammasso di cavi da nascondere.
    Chi non trova buone copie di vecchi film in commercio può attendere che passino in programmazione sulle TV e li può registrare su proprio PC utilizzando un mini stick da 50 euro; pulito l'eccedenza con Avidemux (funziona con windows, mac e linux) si possono salvare e godere ad ottima qualit*.
    Non ha senso guardare a casa il 3D; per avere una buona visione sono appena sufficenti gli schermi del cinema; i 3D che si vedono a disney o MGM studios sono infinitamente superiori a qualsiasi esperienza nei nostri cinema.

    Buon divertimento a tutti!

  • #2
    Originally posted by jump View Post
    Non ha senso, per me, utilizzare BD su PC o su televisori di bassa qualit*, non ha senso fare copie su dvd (gli errori di masterizzazione ci sono e la qualit* si abbassa specie se comprimiamo).
    concordo, ciò che dici è assolutamente sacrosanto

    Originally posted by jump View Post
    Non ha senso prendere BD di vecchi film a meno che siano stati rimasterizzati e ripuliti altrimenti avremo un file enorme con la qualit* della ripresa effettuata in origine (vedi Blade Runner).
    qui invece non ci siamo proprio... ma tu lo hai visto il BD di Blade Runner (che tra l'altro è stato rimasterizzato e ripulito eccome: fai il confronto col DVD e te ne accorgerai immediatamente)?
    Per quanto riguarda i "vecchi film" il restauro è obbligatorio e onnipresente: Alien, Via col Vento, Intrigo Internazionale, Il Padrino, Metropolis, 2001 Odissea nello Spazio, Il Ponte sul Fiume Kwai, Tutti Insieme Appassionatamente, Il Dottor Stranamore e chi più ne ha più ne metta. Ci sono moltissimi casi in cui proprio per l'edizione in BD è stato fatto un restauro che ha portato nuova vita a classici immortali (vedi "Aurora" di Murnau...).
    In certi casi ha molto più senso acquistare un classico splendidamente restaurato che una perfetta porcata moderna da DI.

    Originally posted by jump View Post
    Può aver senso comprimere un BD in MKV se non ci sono effetti speciali e vogliamo risparmiare spazio sul disco fisso, ma è meglio allora comprare un altro disco fisso.
    Per me non ha mai senso, anche una pellicola priva di effetti speciali roboanti, come ad esempio il bellissimo bianco e nero "Good Night & Good Luck" soffre moltissimo la compressione. Se si ama l'HD il rip DEVE essere privo di compressione.

    Originally posted by jump View Post
    Chi non trova buone copie di vecchi film in commercio può attendere che passino in programmazione sulle TV e li può registrare su proprio PC utilizzando un mini stick da 50 euro
    Ti prego: dimmi che stai scherzando! In TV passano pessime copie SD da positivi spesso sporchi e rovinati, dal mio punto di vista la morte del cinema.

    Originally posted by jump View Post
    Non ha senso guardare a casa il 3D; per avere una buona visione sono appena sufficenti gli schermi del cinema; i 3D che si vedono a disney o MGM studios sono infinitamente superiori a qualsiasi esperienza nei nostri cinema.
    Secondo me il 3D non ha senso in gran parte dei film, distrae dalla storia e sposta l'attenzione dai personaggi alla messa in scena. Ad esempio ammiro moltissimo Nolan che si è opposto con le unghie e coi denti alla Warner che voleva che "Inception" fosse girato in 3D: ha sostenuto che questo avrebbe distratto gli spettatori dallo "story telling"...
    The length of a film should be directly related to the endurance of the human bladder (Alfred Hitchcock)

    Comment


    • #3
      Sicuramente Blade Runner BD è stato ripulito ma secondo me la qualit* non è paragonabile a quella di un prodotto attuale.
      Ovviamente come evidenziato nel titolo le mie sono opinioni personali; volevo solo dare alcune dritte a chi si avvicina per la prima volta all'argomento e si trova spaesato (come è successo anche a me).
      Sinceramente non sono così negativo sui programmi registrati dal digitale terrestre specie se sono in HD; sono senz'altro di qualit* accettabile specie rispetto a tutta la spazzatura che si ostinano a distribuire sul web (ma con che cavolo di programmi lavorano? File MKV da BD pessimi e con grossi problemi di audio).
      Comunque, per me, chi si vuole godere dei buoni film deve:
      A- prendere un buon TV (meglio Full LED)
      B- prendere dei DVD o BD originali e non usurati
      C- fare la copia integrale usando appunto DVD Fab (o altro) su disco fisso mediante un buon lettore
      D- usare un buon media player (precedentemente ho lasciato fuori popcorn hour) per la visione
      E- prendere un buon Home Cinema
      In questa maniera si avranno a disposizione tutti i propri file multimediali con gli originali archiviati e salvaguardati dall'usura con una quantit* di cavi relativamente piccola da nascondere facilmente (solo alimentazioni e collegamenti HDMI).

      Comment

      Working...
      X